La prolungata recessione economica e il forte gettito fiscale che ha superato la soglia del 40% ha impedito ai consumatori italiani di far fronte al rimborso dei debiti stipulati con gli istituti di credito, iscrivendoli presso il Crif, il registro dei cattivi pagatori. Ma le banche hanno trovato una soluzione creditizia anche per i protestati anche senza la cessione del quinto.

Infatti, i protestati disoccupati e i lavoratori precari che pur lavorando non possono dimostrare un reddito stabile per accedere a un nuovo finanziamento possono optare per unprestito cambializzato, con l'ipoteca di un immobile di proprietà, o possono avvalersi di un garante ossia di una terza persona che s'impegna ad onorare il debito qualora il protestato dovesse risultare nuovamente insolvente.

Da una comparazione di 20 istituti di credito con il comparatore online di SuperMoney ecco le offerte più vantaggiose di prestito personale da una simulazione di credito per liquidità di 5.000 mila euro, assicurato, da rimborsare in 4 anni per ottenere finanziamento personale in poche ore da rimborsare in 4 anni a tassi d'interesse fissi, per lavoratori senza busta paga.

Banca Popolare di Vicenza offre Prestito Facile Small per un piccolo prestito personale non finalizzato di 5.000 euro da rimborsare in 4 anni con rate mensili dell'importo di 131,6 euro on il Tan all'11,99% e il Taeg al 14,90%; l'importo totale da rimborsare sarà di 6.525 euro.

UniCredit offre Credit Express Dynamic per un prestito personale non finalizzato di 5.000 euro da rimborsare in 4 anni con rate mensili dell'importo di 133,9 euro con il Tan al 12,90% e il Taeg al 16,89%; l'importo totale da restituire sarà di 6.694 euro.

Pitagora offre Prestito Personale per un preventivo gratuito e senza impegno, ma è necessario richiedere la fattibilità e lasciare i propri dati per ricevere un'offerta personalizzata del prodotto finanziario più vantaggioso.