IBL Banca ha annunciato di aver aderito alla Convenzione Inps relativa ai prestiti con cessione del quinto della pensione. Grazie all'intesa tra l'istituto di credito e l'ente di previdenza nazionale, i pensionati italiani potranno richiedere credito usufruendo di alcune agevolazioni.

Ricordiamo che la cessione del quinto della pensione è una modalità di finanziamento che prevede il rimborso della somma erogata mediante rata trattenuta mensilmente direttamente dalla pensione: tale rata non può superare un quinto dell'importo totale dell'assegno. Si tratta quindi di una soluzione comoda per il richiedente (dato l'automatico versamento delle rate) e che, dal punto di vista dell'istituto erogante, diminuisce drasticamente il rischio di insolvenza, permettendo di applicare tassi agevolati.

Tra i benefici più significativi per i pensionati derivanti dall'accordo tra IBL e Inps troviamo tassi di interesse contenuti, condizioni più favorevoli rispetto a quelle di mercato, trasparenza, maggiori tutele e procedura di istruttoria semplificata.

Le filiali e i negozi finanziari del Gruppo IBL Banca, a seguito dell'accordo appena siglato, offriranno attraverso il proprio personale una consulenza diretta su questa modalità di prestito in Convenzione Inps, occupandosi anche degli adempimenti burocratici al fine di velocizzare l'istruttoria. Il vantaggio maggiore, in termini di tempo, è il collegamento in tempo reale tra le filiali e l'Inps, che permette infatti di avviare subito la procedura online.