Prestiti Poste Italiane: confronto su caratteristiche e vantaggi tra i tre differenti prodotti di Poste Italiane, che offre ai clienti una ampia scelta di prestiti sia per coloro che possiedono già un conto corrente ma anche per tutti coloro che sono correntisti di un'altra banca. I principali prestiti sono Prestito BancoPosta, Prontissimo BancoPosta e Quinto BancoPosta.

Prestito BancoPosta è il finanziamento dedicato a tutti coloro che possiedono già un conto corrente BancoPosta; infatti il prestito verrà in poco tempo accreditato direttamente sul conto associato. Ogni correntista potrà richiedere somme da un minimo di 1.500 euro fino ad un massimo di 30.000 euro, rimborsabili mediante addebito della rata sul conto corrente in un periodo da scegliere compreso tra 12 e 84 mesi.

Prontissimo BancoPosta: a differenza del precedente, Prontissimo BancoPosta è richiedibile da tutti e non serve un conto corrente BancoPosta. Dopo la richiesta di finanziamento in pochissimo tempo il cliente riceverà una risposta ed in caso positivo gli sarà accreditata la cifra in modo semplice e trasparente tramite bonifico o direttamente sul conto corrente. La somma erogata varia da un minimo di 1.750 euro ad un massimo di 20.000 euro.

Poste Italiane infine offre il prestito Quinto Bancoposta, riservato a pensionati e a dipendenti pubblici. La lunghezza del finanziamento varia da 36 a 120 mesi e la cifra richiesta sarà stabilita in base alla pensione percepita in quanto le rate di pagamento saranno addebitate mensilmente dalla pensione stessa.