Quali sono i migliori prestiti e finanziamenti personali a ottobre 2013? Aiutandoci con il portale di comparazione Supermoney abbiamo simulato una richiesta di cifra importante, 10 mila euro, da parte di un dipendente pubblico o statale residente a Milano, non protestato, a fini di liquidità. Non abbiamo contemplato la possibilità di un assicurazione sul prestito. Il finanziamento personale simulato ha durata di 5 anni.

Dati i parametri, vediamo quali sono i migliori prestiti e finanziamenti personali al mese di ottobre 2013. Troviamo la proposta Rata Bassotta di IBL Banca, che prevede un importo mensile della rata paria 204 euro, con Taeg dell'8,58%, Tan del 4,70% e importo complessivo da restituire alla banca pari a 12.240 euro. Il numero delle rate da pagare, così come nei prossimi esempi, è pari a 60.

Tra i prestiti e finanziamenti più convenienti troviamo inoltre il Prestito Personale Avvera di banca Credem, che per i dati impostati presenta rate da 221,9 euro al mese, con Taeg del 13,06% e Tan dell'11,90 per cento. In questo caso l'importo complessivo da restituire per i 10 mila euro presi in prestito ammonta a 13.439 euro.

Segnaliamo inoltre che tra le offerte di prestiti personali e di finanziamento troviamo anche il Prestito Facile Medium della Banca Popolare di Vicenza: con questa opzione si avrebbero 222,4 euro mensili da pagare, con Taeg al 13,61%, Tan dell'11,99% e importo complessivo da restituire alla banca pari a 13.589 euro.

Tre esempi di prestiti personali che risultano convenienti per i cittadini italiani al mese di ottobre 2013.