In Toscana, per le Province di Grosseto e di Massa Carrara sono stati stanziati già i primi finanziamenti, per complessivi 1,2 milioni di euro, al fine di superare l'emergenza alluvione. Questo dopo che in Regione la Giunta si è riunita con convocazione in seduta straordinaria per dare subito sostegno a chi ha subito danni dagli eventi alluvionali.

In particolare, i fondi stanziati per le Province di Grosseto e di Massa Carrara coprono il periodo che va dalla fine di settembre all'inizio di ottobre del 2013. Via libera da parte della Giunta regionale anche ad un'altra delibera che stanzia per tutte le Province della Regione Toscana primi finanziamenti per 1 milione di euro con riferimento i danni subiti il 20 ed il 21 ottobre del 2013 dagli eventi alluvionali.

Intanto anche per la giornata di oggi, giovedì 24 ottobre del 2013, rimane fino alla mezzanotte l'allerta meteo che è stata peraltro estesa a tutte le Province della Regione Toscana a causa del peggioramento del maltempo. La nuova allerta meteo è in Toscana scattata dalle ore 20 di ieri sera, mercoledì 23 ottobre del 2013.

Enrico Rossi, il presidente della Regione Toscana, durante un intervento all'assemblea nazionale dell'Associazione dei Comuni (ANCI), è tornato a ribadire, rivolgendosi al Governo italiano, la necessità di investire per la messa in sicurezza del territorio. E per questo gli investimenti contro il rischio idrogeologico devono essere spesi senza che siano inclusi nei limiti imposti dal patto di stabilità.