Fidiamo di Fiditalia si aggiunge all'insieme di prestiti pensati per venire incontro alle diversificate esigenze della clientela, con tassi di resa variabili offerti ad aliquote promozionali; il TAN rimane fisso per tutto la durata del finanziamento, mentre il TAEG si abbassa proporzionalmente all'aumentare dell'importo richiesto. I termini dell'offerta sono validi fino al 31 dicembre; vediamoli in dettaglio.

Fidiamo di Fiditalia mette a disposizione tra i 3.000 e i 30.000 euro, con una durata compresa tra i 24 e gli 84 mesi; il TAN viene concordato in sede contrattuale e una volta stabilito rimane fisso per tutta la durata del finanziamento (al di là della fase di contrattazione non può essere superiore al 10,90%), mentre il TAEG varia in base ad esigenze del beneficiario ed importo richiesto, con la soglia massima raggiungibile pari al 17,42%.

Le spese di istruttoria variano in base all'importo richiesto ma non possono comunque essere superiori a 300 euro, con imposta di bollo per l'apertura di un nuovo contratto pari a 14,62 euro, spese d'incasso rata con modalità di pagamento tramite R.I.D. bancario o bollettino postale pari a 3 euro e spese di invio del rendiconto finanziario periodico (una volta l'anno) pari a 1,20 euro per importi superiori a 77,47 euro. La modalità di pagamento prevede il ricorso a R.I.D. bancario o bollettino postale, con la possibilità inclusa nell'offerta di sottoscrivere la polizza assicurativa "Proxilia Credit" a copertura del credito.

Al di là dei termini dell'offerta, Fiditalia si riserva il diritto di variare condizioni e modalità di sottoscrizione in base al profilo finanziario del richiedente.