Studiare, mai come oggi, è faticoso anche dal punto di vista economico. Sono dunque numerose le banche e le società che hanno pensato alla formulazione di proposte di prestiti su misura per gli studenti e per le loro famiglie. Fra queste abbiamo messo a confronto il prestito BancoPosta Studi di Poste Italiane e il prestito Comevoglio di Findomestic.

Fino al 31 dicembre con BancoPosta Studi si può ottenere in pochi giorni da 1.000 a 5.000 euro per nucleo familiare, accreditati direttamente sul proprio conto BancoPosta: 1.000 euro per chi frequenta la scuola primaria o la scuola secondaria di primo grado, 2.000 euro per i ragazzi che frequentano la scuola secondaria di secondo grado e 3.000 euro per coloro che sono iscritti all'università, a corsi professionali o di specializzazione. Caratteristiche: durata da 12 a 24 mesi, Tan fisso all'8,10%, modalità di erogazione tramite accredito diretto su conto BancoPosta, modalità di rimborso mediante rate mensili costanti con addebito diretto su conto BancoPosta del richiedente. Le spese istruttorie, di incasso rata e di invio comunicazioni periodiche sono gratuite.

Per richiedere un prestito BancoPosta Studi è necessario presentare presso un ufficio postale abilitato un documento d'identità, la tessera sanitaria, un documento di reddito o pensione da lavoro e, a seconda dei casi, un certificato di iscrizione alla scuola, all'università, a corsi professionali o di specializzazione.

Anche Findomestic ha pensato a un prestito per chi deve affrontare spese legate alla scuola, all'università e all'istruzione di vari ordini e gradi: si tratta di Comevoglio. In questo caso l'importo erogato va da 1.000 a 60.000 euro e può essere usato per finanziare corsi di qualsiasi livello e materia (compresa la scuola dell'infanzia), recupero scolastico, specializzazione, master, lingue straniere.

Caratteristiche: finanziamento totale del progetto, Tan fisso al 10,98%, modalità di erogazione tramite bonifico sul conto corrente bancario oppure assegno, spedito a casa con assicurata, modalità di rimborso tramite addebito diretto sul conto corrente. Dopo aver rimborsato le prime sei rate è consentito sia modificare l'importo della rata base scegliendo fra una alta e una bassa sia saltarne una posticipandola fino a tre volte. Entrambe le operazioni sono gratuite.

Per richiedere il prestito Comevoglio ci si deve rivolgere al gruppo Findomestic del gruppo Bmp Paribas tramite telefono o visitando il sito Internet della società.