Prestiti auto 2013 e banche: quali offerte proposte dagli enti creditizi sono più convenienti per rendere finalmente possibile il vostro acquisto? Per voi abbiamo analizzato, tramite il comparatore di prestiti offerto da Supermoney, diverse opzioni tra le più vantaggiose proposte attualmente dalle migliori banche.

Talvolta infatti, a causa di decisioni troppo affrettate, succede che a causa dell'importo troppo elevato della rata debitoria, che dipende dai tassi di interesse Tan e Taeg, i clienti non siano totalmente soddisfatti dello svolgersi del rimborso del prestito richiesto: questo accade soprattutto quando si sceglie una durata molto lunga per l'estinzione del debito.

Per scongiurare cattive scelte è consigliabile effettuare un confronto obiettivo tra le diverse offerte disponibili al momento dell'acquisto: la ricerca di prestiti per acquistare un'auto, infatti, la maggior parte delle volte si rivela molto faticosa e può portare a delle scelte sbagliate che possono compromettere la vita economica di chi lo richiede.

Si tratta di finanziamenti destinati all'acquisto di un mezzo nuovo o usato prevedendo specifiche condizioni. Stringendo un contratto si può avere subito a disposizione la cifra richiesta, stabilendo in comune accordo quante rate pagare e quanto è il loro ammontare ogni mese, in modo da organizzarsi in maniera sicura sulle altre spese personali. Tale prestito è quasi sempre a tasso fisso, ciò vuol dire che chi lo richiede sa già quanto dovrà pagare mensilmente senza avere sorprese di aumenti durante il naturale decorso. Inoltre, secondo la normativa vigente, è possibile estinguere con anticipo l'obbligazione.

Nella ricerca di un buon finanziamento è necessario che l'operatore esponga condizioni chiare e precise per evitare truffe o spiacevoli equivoci.

Vediamo ora le diverse tipologie di prestiti auto proposte dalle banche su una cifra richiesta di 11.000 euro:

Ipotizzando di aver effettuato una richiesta di prestito con finalità di acquisto auto da 11.000 euro e di voler estinguere il debito in 10 anni, la migliore offerta disponibile è data dalla Banca Popolare di Sondrio che propone il Taeg al 14,54% e il Tan fisso all'11,87%. L'importo dovuto alla fine dei 10 anni sarebbe di 20.168 euro, rateizzabili in 120 rate debitorie da 157,00 euro a mese.

Supponendo di richiedere invece la stessa cifra, quindi sempre 11.000 euro, ma di voler restituire la somma in 5 anni anziché in 10 dimezzando il periodo di restituzione del debito, le proposte delle banche e degli istituti di credito si moltiplicano:
  • Findomestic, con Prestito Findomestic, in 60 rate da 227,40 euro propone Taeg a 9,18% e Tan fisso a 8,80% portando l'importo dovuto a 13.644 euro.
  • Consel, con il prestito Pronto Tuo, sempre in 60 rate propone Tan fisso a 8,90% e Taeg al 9,27%. L'importo dovuto dopo i 5 anni sarà di 13.696 euro; le rate mensili da pagare saranno da 227,80 euro.
  • Credem, con il Prestito Personale Avvera, fissa il Tan a 11,90% e propone il Taeg al 13,06%. La tassa da pagare mensilmente sarà di 244,10 euro e l'importo dovuto di 14.787 euro.
  • La Banca Popolare di Vicenza, con Prestito Facile Large, propone Taeg al 13,52%, Tan all'11,99% e 60 rate mensili da 244,60 euro per 14.924 euro di importo dovuto.
  • La Banca Popolare di Sondrio offre il Taeg al 14,08% e il Tan all'11,04%. Le rate da pagare saranno sempre 60, ognuna da 239,40 euro. L'importo dovuto sarà di 15.092 euro.
  • La nostra comparazione di prestiti auto si conclude infine con Unicredit che, con Credit Express Dynamic, porta il Taeg a 15,13% e fissa il Tan a 12,90%: l'importo dovuto sarà di 15.320 euro in 5 anni con rate da 249,70 euro mensili.