Sono stati stanziati dalla regione Liguria altri 4 milioni di euro di fondi per dare un aiuto economico alle piccole e medie imprese grazie all'intervento dell'assessore allo Sviluppo Economico Renzo Guccinelli.

Il bando è stato chiuso nel maggio scorso con un importo iniziale di 26 milioni di euro ai quali si sono aggiunti altri 3 milioni di euro, fino ad arrivare ad oggi con altri 4 milioni stanziati per un totale di 33 milioni di euro. Si sono iscritte molte imprese a questo bando e sono state presentate 80 domande di cui 56 sono state positive.

Il fondo aiuterà, mediante risorse del POR, il programmo operativo regionale, investimenti produttivi ancora inattivi che produrranno effetti positivi sul territorio ligure con innovazioni e novità per quanto riguarda il settore tecnologico, commerciale, produttivo e organizzativo.

Questo bando ha creato molta positività e soddisfazione da parte delle imprese che si vedono sempre più schiacciate dalla crisi e altrettanta soddisfazione è stata espressa dallo stesso Guccinelli che ha affermato: "La prova che abbiamo realizzato è un provvedimento che ha trovato plauso al sostegno del tessuto imprenditoriale Ligure. Vogliamo in questo modo cercare di finanziare tutte le domande presentate che hanno ottenuto delibera positiva"

Il fondo concesso dalla regione liguria lavora attraverso la concessione di prestiti rimborsabili a tasso agevolato: fino al 70% dell'investimento richiesto a Filse e per il 100% dell'investimento, di cui una quota del valore dell'80% richiesto a Filse e una quota minima, del 20%, che sarà messa a disposizione da una Banca che avalla il progetto.