Abbiamo fatto un confronto tra i migliori prestiti personali per pensionati ora disponibili sul mercato, utilizzando il comparatore di SuperMoney, per dei finanziamenti per credito al consumo da 15.000 euro da rimborsare in sei anni (72 rate mensili) ed i più convenienti risultano essere la cessione del quinto Rata Bassotta di IBL Banca, il prestito Findomestic, il prestito ProntoTuo di Consel.

I prestiti a pensionati possono essere di due tipologie: dei classici prestiti personali con rimborso tramite l'addebito della rata su conto corrente o tramite bollettini postali, oppure delle cessioni del quinto della pensione che appunto prevedono che dalla rendita mensile venga trattenuto fino ad un massimo del 20% del totale per coprire la rata, che dunque può avere come massimo importo un quinto della pensione andando così a dare un limite definito al massimo che il finanziamento può erogare.

In ogni caso gli istituti domandano che il cliente stipuli un'apposita polizza sul rimborso del finanziamento, in quanto essendo un pensionato è purtroppo più probabile, rispetto ad altre tipologie di clienti, un decesso prima del termine del piano di ammortamento. Tra le altre condizioni particolari dei prestiti per pensionati vi è quella che impedisce il protrarsi del rimborso oltre una età del cliente pari a 85-90 anni e che la pensione sia superiore ad un dato importo minimo, che può variare tra i diversi istituti.

Migliori prestiti pensionati, costi e interessi

  1. Cessione del quinto della pensione Rata Bassotta diIBL Banca: rata da 271,5 euro - Tan 4,70% - Taeg 9,54% - Costo totale del finanziamento 19.548 euro
  2. Prestito pensionati Findomestic: rata da 279,3 euro - Tan 7,89% - Taeg 8,19% - Costo totale del finanziamento 20.113 euro
  3. Prestito ProntoTuo Consel: rata da 288,6 euro - Tan 11,40% - Taeg 12,01% - Costo totale del finanziamento 22.009 euro