Piccoli prestiti per viaggi, le offerte Findomestic, IBL, Unicredit e Consel a confronto: ecco una panoramica aggiornata su una selezione di proposte per finanziamenti di importo ridotto. I dati sono stati calcolati con l'aiuto del portale di comparazione Supermoney, simulando una richiesta di prestito di 2000 euro per una durata di 24 mesi da parte di un dipendente pubblico. La finalità del prestito, viaggi e vacanze.

Per chi è interessato a piccoli prestiti per dei viaggi, tra le offerte più convenienti troviamo quella di IBL Banca denominata Rata Bassotta. L'importo mensile dovuto è pari a 91 euro, il Taeg all'8,94%, il Tan al 4,70%. L'importo complessivo da restituire, dati i parametri impostati, è pari a 2184 euro.

Tra le offerte per piccoli prestiti troviamo quella Consel denominata Prontotuo: in questo caso la rata mensile ammonta a 93,1 euro, il Taeg all'11,44%, il Tan al 10,90%, per un totale da restituire di 2239 euro. Da considerare inoltre i prestiti Findomestic, che per 2 mila euro con finalità viaggi e vacanze, e durata del prestito di 2 anni, propongono rate da 93,3 euro con Taeg dell'11,57%, con Tan del 10,95% e totale da restituire, anche in questo caso, pari a 2239 euro.

Per chi è in cerca delle migliori offerte per piccoli prestiti per viaggiare, segnaliamo inoltre la proposta di banca Unicredit denominata CreditExpress Mini: in questo caso la rata mensile risulta pari a 95,9 euro, il Taeg è del 17,16%, il Tan del 13,90%, e l'importo dovuto complessivo per 2000 euro di prestito in due anni è di 2347 euro.

Queste quindi alcune delle proposte più allettanti, a fine settembre 2013, per chi ha bisogno di un piccolo prestito per realizzare un viaggio da sogno.