TAN e TAEG due sigle che sembrano incomprensibili, ma che invece sono importantissime nel valutare le condizioni di rimborso di un prestito.

Quando andiamo in banca, in una finanziaria o semplicemente acquistiamo un'auto o un elettrodomestico a rate, la prima cosa che andiamo solitamente a guardare è il tasso d'interesse che andremo a pagare sulla somma presa in prestito, bisogna però stare attenti ad individuare il costo complessivo del finanziamento, riuscendo a includere tutte le spese che gli istituti di credito aggiungono al tasso d'interesse previsto.

LEGGI ANCHE: L'accesso gratuito ai propri dati creditizi - La guida completa per la richiesta al Crif

La sigla TAN è l'acronimo di tasso annuo nominale ed esprime il tasso d'interesse che andremo a pagare per chiedere una determinata somma in prestito, da restituire entro la scadenza di un anno. Tale tasso, non esprime però il costo totale del finanziamento, in quanto coloro che ci concedono il prestito, aggiungono tutta una serie di spese che non sono incluse nel TAN, tra le voci di costo più comuni abbiamo:

  • Spese apertura pratica: si tratta di un costo fisso da pagare per adempiere alla semplice richiesta di finanziamento;
  • Spese d'incasso: è una commissione che si paga all'atto del pagamento della singola rata, questa commissione inciderà maggiormente sul costo del finanziamento, quanto più saranno le rate previste;
  • Assicurazione del credito: si tratta di una somma che può venire richiesta per coprirsi dal rischio d'insolvenza.

Tutte queste spese non sono obbligatoriamente addebitate, ma variano in base alle condizioni offerte dagli istituti di credito, tali spese però, al pari del tasso d'interesse richiesto, fanno lievitare il costo globale del prestito.

Il TAEG misura infatti il tasso effettivo globale del prestito, considerando tutte le eventuali spese accessorie, oltre che al tasso d'interesse ed è per questo che è molto utile prendere questo indicatore, come parametro per valutare la convenienza o meno di un prestito e confrontarlo con differenti offerte.