Molte sono le banche che offrono agli studenti la possibilità si costruirsi un futuro mettendo a loro disposizione finanziamenti agevolati per le spese scolastiche e l'università: gli istituti finanziari su cui ci vogliamo soffermare in questo articolo sono Unicredit, Findomestic e Poste Italiane che offrono rispettivamente il prestito Ad Honorem, il Prestito Comevoglio ed infine il Prestito Bancoposta Studi, proponendo dei prodotti che permettono di cominciare un percorso scolastico e universitario fino ad arrivare a master e corsi di specializzazione post laurea.

Una delle preoccupazioni maggiori degli studenti che si devono iscrivere all'università o a corsi professionali è quello della spesa economica che dovranno affrontare, importante è quindi è informarsi sui finanziamenti agevolati per studenti nel quale è possibile trovare un aiuto immediato che permetterà loro di costruirsi un futuro.

Il prodotto che viene offerto agli studenti è nella maggior parte dei casi un finanziamento agevolato in cui la somma richiesta verrà rimborsata alla fine del percorso, legato al rendimento scolastico o del profitto, con il fine di sostenere lo studente nella sua carriera universitaria o scolastica.

Il primo prestito che descriviamo è il finanziamento per studenti universitari Ad Honorem di Unicredit: è un prestito che permettere di finanziare corsi triennali di laurea, una laurea magistrale o specialistica, possiamo parlare quindi di un prestito a medio/lungo termine. Questo tipo di finanziamento consentirà allo studente di ricevere un sostegno economico grazie alle convenzioni con le università; il rimborso delle rate comincia a percorso concluso.

Possono accedere a questo finanziamento tutti gli studenti comunitari o extracomunitari iscritti ad una delle università convenzionate e residenti in Italia. L'importo massimo che può essere richiesto è 25.000 euro, la durata del prestito va dai 12 a 180 mesi con il rimborso delle rate mensile. A discrezione dell'università potrà essere richiesta la dilazione del periodo d'ammortamento di 12/24 mesi. È possibile richiedere al termine degli studi un "periodo di garanzia" ovvero far trascorrere due anni prima dell'inizio della restituzione del prestito che ricordiamo sarà a tasso fisso per tutto il periodo del rimborso.

Il secondo finanziamento di cui parliamo è proposto da Findomestic: Prestito Comevoglio è per sostenere le spese per asilo, scuole dell'obbligo, superiori, università e master, la cifra che è possibile richiedere va dai 1.000 ai 10.000 euro. Prestito Comevoglio Findomestic dà la possibilità di decidere di aumentare o diminuire la rata dopo sei mesi di rate rimborsate e per un massimo di tre volte nell'arco del finanziamento, e anche di saltare la rata, che verrà posticipata a fine finanziamento.

L'ultimo è proposto da Poste Italiane: Prestito Bancoposta Studi permette di ricevere da 1.000 euro a 5.000 euro per nucleo familiare, con importi differenti in base a che scuola è frequentata dal figlio o dai figli, in quanto si possono domandare più finanziamenti ma per un totale massimo di 5000 euro:

  • 1.000 euro per la scuola elementare o la scuola media inferiore
  • 2.000 euro per la scuola media superiore
  • 3.000 euro per l'università, corsi professionali o di specializzazione

BancoPosta Studi è un finanziamento agevolato che permette alle famiglie di affrontare le spese scolastiche e di restituire il prestito con un piano di rimborso tra i 12 e i 24 mesi. I tassi di interesse sono i seguenti: TAN fisso dell' 8,10%, TAEG massimo dell' 11,36%; spese di istruttoria e di incasso rata sono gratuite, mentre l' imposta di bollo è di 14,62 euro per durate fino a 18 mesi, invece è pari allo 0,25% dell'importo finanziato come imposta sostitutiva per durate superiori a 18 mesi.