Numerosi utenti, complici recessione economica e crisi di liquidità, sono costantemente alla ricerca di offerte convenienti per accedere a flussi di erogazioni creditizie, prestiti e finanziamenti a condizioni vantaggiose ed economicamente sostenibili col proprio reddito; da questo punto di vista appare degna di nota la promozione attivata da Credem, che propone la cessione del quinto di stipendio e pensione a tassi agevolati fino al 31 dicembre.

Come risaputo, la Cessione del Quinto non è un finanziamento comune, considerato che le rate del rimborso vengono detratte direttamente dalla busta paga o dalla pensione fino ad un massimo del quinto del suo valore; l'offerta predisposta da Credem prevede due differenti tipologie di condizioni a seconda che si sia interessati a cedere il quinto del proprio stipendio o il medesimo ammontare della propria pensione.

Per quanto riguarda la prima fattispecie, Credem offre da un minimo di 3.000,00 euro ad un massimo variabile in funzione della retribuzione mensile ceduta; il finanziamento si articola da un minimo di 24 mesi ad un massimo di 120, con l'importo delle rate di restituzione fissato a quota 166,00 euro l'una. La promozione consiste in particolare nella possibilità di fruire di tassi TAN e TAEG variabili ed estremamente ridotti, col primo che a seconda del profilo finanziario del richiedente non può comunque varcare la soglia del 14% e il secondo che non può risultare superiore al 18,8%.

Per quel che riguarda invece la cessione del quinto della pensione, Credem offre da un minimo di 3.000,00 euro a un massimo variabile in funzione dell'emolumento mensile ceduto; la durata si articola su un arco di tempo che va da un minimo di 24 mesi a un massimo di 120, con l'importo della rata mensile fissato in 250 euro. Anche in questo caso il pacchetto promozionale prevede la possibilità di fruire di TAN e TAEG variabili e ridotti, con i tassi che a seconda del profilo finanziario del richiedente non possono comunque essere superiori rispettivamente al 16,50 e al 18,25%.