Bisogno di un prestito che sia sempre disponibile? Nasce da questa affermazione il prestito ricaricabile. Una nuova forma di prestito che si ottiene per piccole cifre, fino a 5000 euro, e di cui se ne paga solo la parte che viene utilizzata.

E' una forma di finanziamento che si può assimilare a una carta di credito revolving, che si ottiene in tempi molto più rapidi. Al massimo entro in due giorni. Non ha spese d'istruttoria o di gestione della pratica. Ha un tasso fisso che viene applicato solo sulla parte di somma che viene utilizzata. Somma che viene ridata sotto forma di piccole rate mensili che vanno a ricostituire il capitale iniziale. Le somme versate sul nostro prestito ricaricabile sono sempre disponibili se abbiamo bisogno di liquidità imminente.

I contratti prevedono una rata minima mensile, indicativamente pari a 30 euro al mese: se il cliente versa regolarmente la rata il prestito resta attivo a tempo indeterminato; se invece si decide di rimborsare una quota maggiore, si innesca il processo di ricarica del prestito. Un prestito semplice da ottenere e facile da utilizzare. La somma viene erogata direttamente con bonifico bancario.

Leader del settore dei prestiti ricaricabili troviamo Agos Ducato, che presta sempre maggiormente attenzione alla soddisfazione del cliente. Il conto Pim di Agos Ducato diventa così uno degli strumenti per il micro-credito sempre più utilizzato dai consumatori in difficoltà in questo momento di crisi. Si ha anche la possibilità di aumento del fido concesso se il rimborso delle rate viene puntualmente e senza ritardi che ledono l'immagine del cliente rispetto la finanziaria.

Il fatto che gli interessi passivi siano applicati solo alla parte utilizzata della linea di credito rende il prestito ricaricabile conveniente e flessibile, adatto per esigenze di spese impreviste o acquisti personali di beni e servizi. Le rate di rimborso inoltre sono limitate a poche decine di euro al mese, quindi configurano il prestito come un acquisto rateale, con un meccanismo identico a quello della carta di credito revolving, ma senza i costi e le quote associative connesse. Possiamo confrontare il nostro prestito ricaricabile mediante gli strumenti messi a disposizione dalle finanziare e trovare quello che si addice di più alle nostre esigenze.