Il rapporto mensile dell'Abi informa come nello scorso mese di gennaio 2013 si è registrato un forte record dei prestiti bancari alle famiglie e alle imprese che sono scesi del 3,3% a 1.467 miliardi di euro contro il -2,5% di dicembre.

Come riporta il quotidiano "Il Sole24Ore", in particolare, nel mese di gennaio 2013 l'ammontare dei prestiti erogati dalle banche operanti in Italia (1.919,3 mld di euro) è nettamente superiore all'ammontare complessivo della raccolta da clientela (1.752,8 mld). L'eccedenza di prestiti rispetto alla raccolta supera i 166 miliardi di euro.

Il direttore centrale dell'Abi, Gianfranco Torriero, come riporta Il Sole24Ore, ha affermato: "Rivedremo le stime sulla dinamica del pil per il 2013. Visto il dato Istat del quarto trimestre 2012, che segna -0,9% invece del previsto -0,4% a marzo, ci sarà una revisione. Probabilmente dovremo incrementare il valore negativo".