Ammonta a ben 155 milioni di euro la somma dedicata alle imprese che vogliono investire sulla sicurezza. Si parte dai 570.000 euro della Valle d'Aosta ai 27 milioni della Lombardia. Le imprese avranno tempo fino al 14 marzo 2014 per ricevere tali somme.

Il prestito viene concesso esclusivamente per la realizzazione di interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Verrà finanziato fino al 50% dei costi degli interventi e dei progetti. Erogazione compresa tra i 5mila e i 100mila euro.

Sono previsti finanziamenti per il 2013 pari a 155,352 milioni di euro suddivisi per Regione. La divisione ha queste specifiche: 9,102 milioni sono destinati a finanziamenti di progetti per adottare modelli organizzativi per la gestione della sicurezza e 146,250 milioni per promuovere progetti di investimento come l'acquisto di nuovi macchinari.