La cessione del quinto è il prestito personale ideale per chi è in pensione o ha un lavoro a tempo indeterminato. Il finanziamento viene, infatti, rimborsato attraverso una ritenuta dello stipendio o della pensione. Le rate mensili sono costanti, per cui non subiscono variazioni per l'intera durata del contratto, e non possono superare il 20% della busta paga netta, pari appunto a un quinto della stessa.

In alcuni casi anche i lavoratori a tempo determinato possono richiedere questo tipo di finanziamento, purché la durata del prestito non superi quella del contratto a termine. La durata massima del prestito è di 10 anni (120 mesi), mentre la minima è generalmente pari a 24 mesi. Nel caso dei pensionati, il credito dev'essere interamente restituito entro l'ottantacinquesimo (talvolta novantesimo) anno di età del richiedente.

Come richiedere la cessione del quinto

Per ottenere la cessione del quinto è sufficiente disporre di TFR e di uno stipendio fisso, oppure della pensione: queste, infatti, sono le uniche garanzie richieste dalle banche. E' il datore di lavoro o l'ente previdenziale a versare ogni mese direttamente alla banca la rata del prestito. In questo modo anche i soggetti protestati o i cattivi pagatori, generalmente esclusi dall'accesso al credito, possono ottenere il finanziamento.

L'unica ulteriore condizione prevista per legge per ottenere il prestito è la sottoscrizione di una polizza assicurativa, in grado di tutelare il richiedente e i suoi familiari in caso di perdita di impiego o di decesso dell'assicurato. In questi casi, infatti, sarà la compagnia assicurativa ad estinguere anticipatamente il debito residuo.

Le migliori offerte di cessione del quinto

Molte banche e finanziarie propongono finanziamenti con cessione del quinto. Tra le offerte più convenienti, attualmente, troviamo il prestito Rata Bassotta IBL Banca, rivolto ai lavoratori dipendenti (pubblici e privati) con contratto a tempo indeterminato e ai pensionati.

Trattandosi di un prestito personale non è necessario specificare la finalità del finanziamento che verrà erogato in tempi rapidi e senza alcuna spesa di intermediazione. Rata Bassotta può essere, infine, rinnovata in anticipo oppure estinta prima della scadenza del contratto.