I prestiti e gli italiani. Molti cittadini li richiedono ma non sono ben consci di che cosa si tratti. Specifichiamo subito che per prestito si intende la cessione di una somma di denaro con il vincolo della restituzione del capitale iniziale maggiorato dagli interessi.

Il prestito può essere erogato solamente da un istituto o società di credito autorizzata (il mediatore) o da un privato cittadino. L'assegnazione di un finanziamento può avvenire solamente dopo i controlli del mediatore riguardo la situazione economica e professionale del soggetto richiedente. Ma andiamo a vedere la situazione del settore in Italia.

A settembre si è registrata una nuova frenata per i finanziamenti bancari a famiglie e imprese che scendono del 2,6% a 1.484,5 miliardi di euro contro il -1,8% del mese precedente.

A fornire questi dati è il rapporto mensile dell'Abi, secondo cui a fine agosto i prestiti alle imprese sono scesi del 2,7% mentre rimangono stabili i prestiti alle famiglie e i mutui salgono dell'1%.