La cessione del quinto rappresenta una modalità di prestito molto ricercata soprattutto in periodi di crisi come quello attuale: si tratta infatti di un prestito conveniente per i consumatori e sicuro per le banche, che lo concedono con maggiore facilità rispetto ad altre forme di credito.

Il finanziamento come cessione del quinto può essere richiesto da lavoratori dipendenti o da pensionati del settore pubblico e privato, che possono rivolgersi a banche o intermediari finanziari. La cessione del quinto della pensione rappresenta un prestito "garantito", perché il piano di ammortamento prevede un rimborso che avviene con delle trattenute dirette della pensione. Per questo motivo, banche e finanziarie sono più tutelate dal rischio di insolvenza. Da parte loro anche i pensionati sono "più sicuri", perché l'importo della rata rimane fisso e non può superare 1/5 della pensione netta, per cui è possibile valutare con precisione il peso del finanziamento in base alle proprie entrate. Inoltre, un'assicurazione a protezione del credito obbligatoria per legge, che copre il rischio vita e il rischio impiego, tutela allo stesso tempo il cliente e l'istituto stesso.

Il piano di ammortamento della cessione del quinto può durare dai 24 a 120 mesi (10 anni), il prestito ha una rata e un tasso che rimangono fissi per tutta la durata del finanziamento ed è possibile accedervi anche se si hanno altri finanziamenti in corso o se si risulta insolventi, protestati o cattivi pagatori. La cessione del quinto si ottiene generalmente in tempi rapidi e, proprio per la sua modalità di rimborso "garantita", offre di norma condizioni più favorevoli e tassi di interesse più bassi di prestiti personali tradizionali.

Il pensionato che vuole richiedere un prestito come cessione del quinto deve prima ottenere dall'istituto di previdenza la comunicazione di cedibilità, con cui l'ente, dopo aver verificato le condizioni a tutela del pensionato, indica l'importo massimo della rata del prestito. Questa comunicazione deve essere poi consegnata all'istituto con cui si vuole sottoscrivere il prestito.

Sono molte le banche che offrono questo tipo di finanziamenti: uno dei prodotti più interessanti sul mercato è la cessione del quinto Rata Bassotta di IBL Banca, dedicato a lavoratori a tempo indeterminato e pensionati, che possono richiedere un finanziamento per le più svariate finalità ottenendo condizioni vantaggiose.