L'Osservatorio Findomestic, nel suo ultimo rapporto si è concentrato sul tema dell'accesso al credito. Dagli ultimi dati relativi al mese di marzo è emerso un forte atteggiamento di sfiducia degli italiani rispetto alla richiesta di prestiti.

Se il 69% del campione ha affermato di non aver chiesto nessun tipo di finanziamento nel corso dell'ultimo anno, a essere piuttosto indicativo della mancanza di fiducia è il fatto che tra coloro che rinunciano a chiedere un prestito (11%),più della metà lo fa senza nemmeno informarsi sul costo effettivo del credito. Questo accade principalmente perché la maggior parte delle persone teme di non riuscire a far fronte al peso delle rate (36%). Il 23% ha deciso di rinunciare a un prestito perché non ne aveva più bisogno; il 16% a causa del lavoro precario; il 14% per via del tasso di interesse troppo elevato e il 7% perché ha deciso di rimandarlo nel tempo.

Queste sono le motivazioni che hanno scoraggiato il 54% degli intervistati, portandoli a rinunciare ai prestiti senza nemmeno chiedere un preventivo. Conoscere i preventivi dei finanziamenti e confrontare le offerte di prestiti on line sul mercato sono, invece, i primi passi essenziali per fare la scelta del prestito più conveniente e adatto a sé. Per orientarsi tra le numerose proposte di prestiti degli istituti di credito, utilizzare il servizio di confronto on line di SuperMoney può essere di grande aiuto, perché permette di comparare moltissime offerte di prestiti di banche come Findomestic, Compass, Agos Ducato e molte altre ancora.