Sono molti gli italiani che, in questo periodo di crisi, si trovano a dover richiedere un prestito per affrontare le necessità quotidiane. La difficile situazione economica delle famiglie, però, obbliga a delle scelte molto attente ed accurate. Ricorrere a dei prestiti, infatti, vuol dire impegnarsi a sostenere ogni mese l'importo delle rate, per cui è importante valutare bene le condizioni del finanziamento per cercare di evitare il mancato pagamento delle stesse.

Per andare incontro alle esigenze dei clienti, le banche stanno orientando sempre più le loro proposte verso una "personalizzazione" dei finanziamenti che permetta a ciascuno di trovare l'offerta più adatta a sé. I prestiti flessibili, ad esempio, sono un particolare tipo di prestiti personali che permettono di avere una certa flessibilità nel rimborso, sia in termini di importo delle rate che di modalità di rimborso. Chi richiede un prestito flessibile, generalmente, può scegliere in maniera autonoma l'importo della rata da pagare, modificarlo nel corso del finanziamento e anche saltare una o più rate (e recuperarle alla fine del rimborso). Inoltre, il cliente può decidere quando estinguere il debito stesso senza alcuna penale.

Le offerte di prestiti flessibili sul mercato, anche a causa della crescente difficoltà delle famiglie a sostenere le rate dei finanziamenti, stanno aumentando. Vediamone alcune.

In questi giorni, banca Findomestic ha lanciato il nuovo prestito personale flessibile ComeVoglio. ComeVoglio consente di ottenere una somma compresa tra 1.000 e 60.000 euro e permette di cambiare l'importo della rata tutti i mesi senza alcun costo e di saltare fino a tre rate nel corso del finanziamento. Il titolare può rimborsare il prestito in anticipo, senza dover sostenere alcun costo.

Un altro prestito personale flessibile che ha riscosso molto successo è Duttilio, di Agos Ducato, che permette di richiedere una somma compresa tra 2.000 e 30.000 euro e di modificare fino a un massimo di tre volte l'importo della rata, di saltare il pagamento di una rata e di estinguere anticipatamente il debito senza dover pagare alcuna penale.

Compass Total Flex, è il prestito flessibile offerto da banca Compass con cui si possono richiedere fino a 30.000 euro e decidere il piano di rimborso più adeguato alle esigenze di ciascuno. Compass Total Flex consente di scegliere tra diverse soluzioni di rata e durata, di abbassare l'importo della rata o prolungare il piano di rimborso, saltare una rata all'anno, nonché di estinguere il debito quando lo si desidera.

Unicredit propone il prestito flessibile Credit Express Win, che permette di richiedere da 5.000 a 30.000 euro e di ridefinire il paino di ammortamento attraverso le operazioni di cambio rata, salto rata e "ricarica".

Grazie ai prestiti flessibili, i clienti possono gestire il proprio piano di rimborso a seconda delle proprie esigenze, evitando così il rischio di insolvenza. Chi volesse conoscere le altre offerte di prestiti on line sul mercato, può utilizzare il servizio di comparazione di SuperMoney, che mette a confronto le migliori proposte di finanziamenti di molti istituti sul mercato.