Sarà forse un Natale piuttosto "povero" del solito, tuttavia per sostenere le spese delle festività in molti italiani potrebbero aver comunque bisogno di prestiti. Nel periodo natalizio, un po' per via dei regali, un po' per feste, pranzi e cene con familiari e amici, le spese sono sempre più alte che nei mesi precedenti, tuttavia, quest'anno a causa delle tredicesime in calo dei risparmi sempre meno sostanziosi, il budget previsto per molte famiglie non sembra superare i 1000 euro.

Questa cifra è stata stimata dal Movimento Consumatori che, analizzando le varie spese relative decorazioni, regali e cene, ha rilevato che le famiglie quest'anno hanno cercato di stare molto attente agli acquisti per non spendere troppi soldi e non rischiare di andare in rosso. La situazione economica delle famiglie italiane in questo momento non è infatti delle migliori, perciò l'atteggiamento più diffuso è quello di una tendenza al risparmio, con l'effetto conseguente di una caduta dei consumi e un calo della richiesta di prestiti, soprattutto prestiti finalizzati.

Secondo le stime del Movimento consumatori, per le decorazioni e l'albero gli italiani quest'anno possono spendere in media 200 euro, mentre per una cena media della vigilia a base di pesce una famiglia di 8 persone può arrivare a spendere circa 176 euro. Davanti a questi numeri, Lorenzo Miozzi, presidente del Movimento Consumatori ha commentato: "Il potere di acquisto delle famiglie risente sicuramente del periodo poco felice dal punto di vista economico. Il Natale però rappresenta per gli italiani non una festa qualsiasi, ma 'la festa' per eccellenza cui è impossibile rinunciare."

Nonostante per molti quest'anno sarà difficile affrontare le spesse natalizie, per le famiglie che non vorranno rinunciare a festeggiare e per tutti coloro che vogliono comunque concedersi qualche giorno lontano dalla propria città e dal proprio lavoro, c'è la possibilità di richiedere dei prestiti personali che permettono, se si è in mancanza di liquidità immediata, di concedersi le spese di Natale o un breve viaggio, pagando tranquillamente nei prossimi mesi. I prestiti personali, infatti, possono essere utilizzati per numerose finalità, visto che il richiedente non è tenuto a precisare la finalità del prestito al momento della richiesta presso l'istituto di credito. Le banche, inoltre, per coloro che hanno bisogno di un prestito per un viaggio, propongono anche dei prestiti personali pensati appositamente per le vacanze.

Per tutti coloro che volessero avere una panoramica sulle offerte di prestiti sul mercato, il consiglio è di far riferimento al servizio di SuperMoney, che mette a confronto le proposte di prestiti personali, prestiti finalizzati e prestiti on line di molti istituti bancari, permettendo a ciascuno di trovare quello più conveniente e adatto alle proprie esigenze.