Il "Fondo di credito per nuovi nati", dal 2009 permette alle famiglie con nuovi nati o in attesa di bambini in adozione di usufruire di un prestito agevolato per affrontare le spese per la cura e il mantenimento del bambino. Il provvedimento ha previsto 25 milioni di euro da destinare ogni anno dal 2009 al 2011, come garanzia alle banche e agli intermediari finanziari, per un prestito agevolato fino alla somma di 5.000 euro, da restituire nell'arco di cinque anni.

La proroga, decisa dall'ABI e il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, riguarda la presentazione della domanda di accesso al prestito. La scadenza dei termini, prevista precedentemente per il 30 settembre 2010, è stata fissata ora al 31 dicembre 2010.

Per sapere quale sono ad oggi le offerte di prestiti personali più convenienti per le proprie esigenze e finalità conviene effettuare un confronto tramite Supermoney.


La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e all'attivazione di un link di riferimento.