Trova il prestito con la rata più bassa

Prestiti moto

Scopri cosa pensa la community:
Prestiti moto: trova la rata più bassa tra 20 banche - SuperMoney 5,00 su 5 in base a 1 valutazioni. 1 recensioni.
Leggi le opinioni
Ti siamo stati utili?
Raccomandaci su Google

Come comprare la moto grazie a un prestito

I prestiti moto sono una particolare tipologia di prestito pensato per chi desidera acquistare una moto (compresi motorini, scooter e altri motocicli) nuova, usata o a chilometri zero.

Il prestito moto appartiene alla categoria dei prestiti finalizzati: non è il soggetto richiedente a disporre della somma ottenuta, che verrà versata direttamente alla società o al rivenditore convenzionato al quale ci si rivolge per l’acquisto della moto. La maggior parte delle concessionarie è convenzionata con banche e finanziarie che erogano prestiti moto. Al momento dell'acquisto del veicolo, il cliente può sottoscrivere il prestito moto direttamente presso il rivenditore, che gli fornirà tutte le informazioni necessarie e lo guiderà nello svolgimento delle pratiche. Di solito le finanziarie convenzionate con i rivenditori preferiscono favorire le pratiche derivanti dall’acquisto di ciclomotori nuovi piuttosto che usati.

In alternativa al finanziamento stipulato in concessionaria, il cliente può richiedere un prestito moto sottoforma di liquidità. In questo caso non sarà necessario giustificare la propria richiesta di prestito fornendo i dati relativi all'acquisto e si potrà disporre più liberamento del denaro concesso dalla banca, utilizzando il finanziamento per coprire anche eventuali spese aggiuntive, per esempio i costi di assicurazione.

Le garanzie necessarie per ottenere il finanziamento per la propria moto

Per ottenere un prestito moto è necessario fornire le garanzie generalmente richieste per tutte le altre tipologie di finanziamento, quali una fonte di reddito stabile (dimostrabile attraverso busta paga, dichiarazione dei redditi, pensione...), e una buona reputazione creditizia. L'importo erogato varia in base alla banca a cui ci si rivolge, così come il tempo di rimborso del prestito moto, che in genere non può essere inferiore ai sei mesi (perché in tal caso la stipula di un prestito risulterebbe poco conveniente). Il piano di ammortamento viene stabilito dal cliente e dall'istituto erogatore al momento di firmare il contratto.

Leggi tutti i commenti


Ottimo! Consigliato, ho risparmiato veramente tanto!
10-mar-2017
Il tuo voto5